Il primo punto della serie se l’è preso una Biotec Bisceglie attenta e concentratissima. Gara1 del turno d’apertura dei playout di Serie B Nazionale Old Wild West ai nerazzurri di coach Agostino Origlio in un PalaDolmen gremito dal numeroso pubblico che ha spinto i Lions al successo su Vicenza (74-66). La formazione di casa, malgrado le pesanti indisponibilità fra gli esterni di Turin (influenzato) e Rubinetti ed un Rodriguez ancora febbricitante, recuperato appena in tempo per la partita, ha sempre condotto nel punteggio. Biotec decisa a fare la voce grossa fin dalla palla a due, con i canestri di Dip e Cepic a confezionare il +10 (18-8) dopo sei minuti. Chiti, dalla distanza, ha confermato il vantaggio in doppia cifra, incrementato dal capitano a 11 lunghezze (26-15) ma gli ospiti hanno ricucito con un break di 0-7. L’ottimo rendimento offensivo della Biotec (35 punti realizzati in 12’) ha messo alle corde i viaggianti, che con Antonetti e Cucchiaro si sono riavvicinati fino al -3 (39-36) ma di nuovo Rodriguez, dall’arco dei 6.75, li ha ricacciati indietro e Bisceglie ha girato a metà gara sul +6. Lo spunto ospite nella terza frazione (44-43 con Lurini a bersaglio dal perimetro) non è stato sufficiente a capovolgere l’inerzia del confronto, ripresa dalla Biotec con due meravigliosi canestri pesanti consecutivi di un Chiti inarrestabile (23 punti e 7 rimbalzi). I nerazzurri non hanno mollato la presa, gestendo un margine che da quel momento in poi non è mai andato sotto il +3. Fondamentale il contributo di energia e atletismo di un Touré gigantesco sotto le plance (11 rimbalzi), ben sostenuto da Cepic (11 punti e 8 rimbalzi) e Fontana (12 punti e 8 rimbalzi). La tripla di Cucchiaro per il 65-62 è stata neutralizzato da un gioco da tre punti di Raphael Chiti e Fontana, a 1’15” dal termine, ha firmato il +8 anticipando i titoli di coda sulla sfida. Mercoledì 1° maggio, con inizio fissato per le ore 18:30 e ingresso gratuito per tutti sugli spalti del PalaDolmen, il secondo atto. In casa Biotec si confida di recuperare tutti gli effettivi nella consapevolezza di avere un Rodriguez pienamente ristabilito.

TABELLINO
LIONS BISCEGLIE-VICENZA 74-66
Lions Bisceglie: Chessari 4, Chiti 23, Fontana 12, Cepic 11, Dip 4, Abati Tourè 9, Rodriguez Suppi 9, Divac 2. N.e.: Rubinetti, Turin, Petrovic. All.: Origlio.
Vicenza: Cucchiaro 17, Brambilla 6, Antonietti 8, Lurini 6, Riva 3, Bugatti 14, Cernivani 12, Sanad, Campiello. N.e.: Carr, Pavan. All.: Ghirelli.
Arbitri: Guarino di Campobasso e Giambuzzi di Ortona.
Parziali: 26-22; 44-38; 56-50.
Note: nessun uscito per cinque falli. Tiri da due: Bisceglie 18/38, Vicenza 20/44. Tiri da tre: Bisceglie 7/23, Vicenza 6/19. Tiri liberi: Bisceglie 17/23, Vicenza 8/12. Rimbalzi: Bisceglie 43, Vicenza 35. Assist: Bisceglie 16, Vicenza 12.