Home Cultura ed eventi La nota fumettista Francesca Ghermandi nel nuovo appuntamento con il “BeerComix”

La nota fumettista Francesca Ghermandi nel nuovo appuntamento con il “BeerComix”

Domani (22 febbraio) alle 20.00 al MakeArt, per presentare il suo ultimo lavoro "I misteri dell'Oceano Intergalattico"

Tra le fumettiste più quotate in ambito europeo, Francesca Ghermandi sarà presente domani sera a Bisceglie per il suo ultimo lavoro “I misteri dell’Oceano Intergalattico”, edito da Eris.

L’Oceano Intergalattico è un luogo pieno di insidie, in cui si aggirano crudeli giovinette che si occupano di randagi indifesi, marinai traumatizzati, pesci giganti con problemi di digestione, antichi sottomarini leggendari che funzionano con impensabili energie rinnovabili e scienziati pazzi.

Ed è proprio tra le sue isole e tra i suoi vulcani demoniaci che è ambientato il surreale racconto picaresco di Francesca Ghermandi, autrice de “I misteri dell’Oceano Intergalattico” (Eris Edizioni), premiato al Treviso Comic Book Festival e al Lucca Comics & Games. Un fumetto pieno zeppo di scenari, personaggi, oggetti e aggeggi che non sono affatto come quelli del quotidiano, ma che gli assomigliano irrimediabilmente. Un viaggio straordinario che a ogni tappa svela il grottesco della realtà in cui viviamo.
L’appuntamento, in collaborazione con Eris edizioni e Spine Bookstore, è per giovedì 22 febbraio alle ore 20:00 al MakeArt di Bisceglie (Via Cardinale Dell’Olio, 18), nell’ambito della rassegna BeerComix organizzata da Associazione URCA e patrocinata dal Comune di Bisceglie.
L’autrice, al termine della presentazione, dedicherà le copie del suo libro, acquistabili in loco.
Francesca Ghermandi è nata a Bologna. Le sue storie a fumetti e illustrazioni sono state pubblicate da riviste italiane e straniere a partire dalla metà degli anni ’80. Tra queste ha collaborato per lungo tempo a Frigidaire, Echo des Savanes, Linus, Zero Zero, Il Manifesto, L’unità, La Repubblica e dal 1997 illustra articoli per il settimanale Internazionale. Ha realizzato diversi libri a fumetti e illustrati tra cui Pasticca, The Wipeout, Hiawata Pete, Grenuord, Cronache dalla Palude, Un’estate a Tombstone; Pronto -Soccorso e Beauty-Case di S. Benni, Le Avventure di Ulisse di R. Piumini e Le Tagliatelle di Lucrezia di Lia Celi. Nel 2006 ha realizzato la sigla animata per la Biennale Cinema di Venezia e nel 2022 le animazioni per lo spettacolo di danza di Silvia Gribaudi, Mon Jour.
Exit mobile version