Home Sport Pellegrino out nel turno decisivo delle quali a Rio, ma continua la...

Pellegrino out nel turno decisivo delle quali a Rio, ma continua la scalata in classifica

Il biscegliese, battuto in due set dall'argentino Comesana, guadagna 25 punti e si appresta a rientrare tra i "top 150"

Uscita di scena per Andrea Pellegrino nel turno decisivo delle qualificazioni all’ATP 500 di Rio de Janeiro. Reduce dall’affermazione in rimonta al debutto sull’argentino Agustin Tirante, il 26enne biscegliese non è riuscito a ripetersi nel match contro l’altro portacolori albiceleste Francisco Comesana, attuale numero 119 del ranking mondiale.

La partita si è conclusa in due set. Il momento decisivo nel primo parziale è arrivato nel quarto game, allorché Comesana ha strappato la battuta all’azzurro. Nonostante il generoso sforzo di Pellegrino, che ha salvato due palle-break nell’ottavo gioco, l’argentino ha amministrato il punteggio chiudendo sul 6/3. L’avvio del secondo set è stato caratterizzato da tre break consecutivi (due dei quali a favore di Comesana), poi il sudamericano ha allungato ulteriormente sottraendo il servizio a Pellegrino nel settimo game prima di concludere definitivamente sul 6/2.

Nonostante il mancato ingresso nel tabellone principale, Pellegrino può consolarsi con la conquista di 25 punti Atp che gli consentono di effettuare un discreto progresso in classifica (lunedì tornerà nella top 150 accorciando il “gap” dal suo best ranking, 136). La prossima settimana Andrea sarà impegnato nelle qualificazioni del Chile Open di Santiago (ATP 250), ultima tappa della sua tournée di tre settimane in Sudamerica.

Exit mobile version