Home Attualità Parte il piano emergenza freddo, prevista assistenza e distribuzione di pasti caldi...

Parte il piano emergenza freddo, prevista assistenza e distribuzione di pasti caldi ai più fragili

Attivo dal 6 dicembre al 29 febbraio 2024

Anche per questo inverno, in vista dell’abbassamento delle temperature e delle imminenti giornate festive, il servizio di Pronto intervento sociale (PIS) dell’Ambito territoriale di Trani – Bisceglie attiva il piano d’emergenza freddo, finanziato con le risorse del fondo povertà.

Il piano, attivo dal 6 dicembre 2023 al 29 febbraio 2024, ha come obiettivo principale quello di verificare, monitorare e assistere al meglio tutte le persone in situazione di estrema fragilità e a rischio isolamento sociale e relazionale specialmente in questo periodo dell’anno.

Le prestazioni saranno coordinate dalla società Cooperativa Sociale “Promozione Sociale e Solidarietà” in qualità di Capogruppo della RTI ed effettuate dalla sezione di Andria della Croce Rossa e dall’associazione Trani Soccorso, partners del progetto.

Le azioni da mettere in atto saranno svolte a favore di nuclei (o singole persone) segnalati dai servizi sociali professionali dei Comuni dell’Ambito territoriale che invieranno al servizio PIS i nominativi degli utenti e le azioni per ciascuno da mettere in atto.

Nello specifico il piano di emergenza freddo prevede:

  • Il monitoraggio (telefonico e domiciliare) di “sorveglianza attiva” che sarà programmato secondo le indicazioni fornite dal servizio sociale professionale (ad esempio, monitoraggio telefonico settimanale, visite domiciliari quindicinali, altro)
  • La distribuzione, a seconda delle indicazioni fornite dal servizio sociale professionale, di pasti e bevande calde, coperte, abiti e kit igienici
  • l’apertura anticipata del dormitorio “Mons. Pichierri” di Trani in via Dalmazia 67 per consentire una maggiore accoglienza

Accanto a queste misure, già dallo scorso anno, è garantita la presenza dell’unità di strada tutti i giorni dalle 22 alle 24. L’unità di strada provvede al monitoraggio e alla distribuzione di coperte o bevande calde per le persone senza fissa dimora o senza dimora, dei due territori. Come sempre, le emergenze saranno gestite attraverso un sistema di intervento coordinato dal servizio sociale professionale di Trani e Bisceglie.

Si coglie l’occasione per ricordare che il servizio di Pronto intervento sociale è sempre reperibile h24 per emergenze sociali al numero 389.8759367 (attivo anche il servizio di messaggistica istantanea). Quest’anno inoltre è attivo anche un numero verde gratuito 800.668215.

Grazie al lavoro costante nel tempo, questo servizio è diventato sempre più strutturato ed è in grado di soddisfare tutte le richieste di intervento provenienti dai Comuni dell’Ambito. La programmazione delle attività è attuata sulla base del monitoraggio attivo svolto costantemente dagli operatori del servizio sociale professionale.

Exit mobile version