Il problema sembrava risolto ed invece ci risiamo! Da giovedì scorso, 8 novembre, decine di famiglie che vivono nel quartiere San Lorenzo di Bisceglie sono di nuovo rimaste a secco. Per via della scarsa pressione idrica, l’acqua non esce dai rubinetti, soprattutto a partire dai terzi piani in poi. Ma a lamentarsi sono anche alcune attività commerciali. Un grave disagio già vissuto meno di un mese fa, come documentato da nostri precedenti servizi. Ma dopo essere tornata per qualche giorno, l’acqua, come per magia, è sparita di nuovo. Un gioco di prestigio che non è piaciuto per niente ai residenti della zona, costretti ad escogitare “sistemi alternativi” e a ricorrere a taniche e secchi, da trasportare a mano, e in molti casi a piedi, su per le scale. Una situazione che va avanti da circa una settimana e che ormai è diventata insostenibile.

E a poco sono valse, fino a questo momento, le ripetute segnalazioni ad Acquedotto Pugliese.

Si sentono cittadini di serie B, lasciati in balia del loro destino.

Il servizio completo su News24.City.